Categorie
Blog

Il lavoro, evasione di massa

Il lavoro era la nostra maggiore preoccupazione prima della pandemia. Lo era più dei figli, di cui spesso ci accorgiamo soltanto quando qualcosa smette di funzionare in loro o in famiglia. Lo era più della coppia, dei fratelli, dei genitori. Della salute. “La vita è ciò che ti accade mentre fai altri progetti”, ha scritto […]

Categorie
Blog

Il fine del lavoro siamo noi

L’orgia di retorica a cui anniversari come l’1 maggio (o il 25 aprile) rischiano di esporre, attraverso lo schermo di un televisore o di uno smartphone, mi respinge da qualsiasi celebrazione. Perciò, se posso, lo trascorro in piacevoli occupazioni lavorative (ho scoperto di essere in numerosa compagnia). Il guaio della retorica dei nostri tempi, a […]

Categorie
Blog

Il lavoro come fine, non come mezzo

Meraviglie della serendipità. Mentre leggo “L’arcipelago delle emozioni“, saggio di Eugenio Borgna impegnativo ma indispensabile per chi si interessi di cose dell’anima, m’imbatto in una citazione che sarebbe stata preziosa in un post di qualche tempo fa su un tema che mi sta molto a cuore, “La sofferenza del lavoro“. Ne “La gaia scienza” Friedrich […]