Il fine del lavoro siamo noi

L’orgia di retorica a cui anniversari come l’1 maggio (o il 25 aprile) rischiano di esporre, attraverso lo schermo di un televisore o di uno smartphone, mi respinge da qualsiasi celebrazione. Perciò, se posso, lo trascorro in piacevoli occupazioni lavorative (ho scoperto di essere in numerosa compagnia). Il guaio della retorica dei nostri tempi, a […]

Read More